martedì 16 agosto 2011

Torta di compleanno con decorazione bordo liscio!!



Questo post è dedicato alle pasticciere-principianti come me che vorrebbero tanto fare una decorazione carina con del semplice cioccolato!
La ricetta è super collaudata, è veloce e piace a tutti: torta allo yogurt dei sette vasetti e crema simil ferrero rouché per la farcitura ( le trovate qui).
La novità (per me!) è la decorazione, che richiede un minimo di pazienza e pochi ingredienti! Mi sono detta "devo affrontare il mio punto debole e sconfiggerlo: il bordo!!" Possibile che le mie torte siano state finora tutte brutte? Storte? Ho risolto sfruttando le potenzialità meravigliose del cioccolato!!
E ho fatto del bordo un passaggio fondamentale della mia torta!!

-
Veniamo a noi. Ho cotto, lasciato raffreddare e farcito la torta (per proteggere il piatto, che sarebbe stato quello finale, ho messo pezzi di carta forno sotto le parti più esterne della circonferenza della torta - li vedete nella foto sotto - che ho tirato via solo alla fine).
Con un coltello affilato ho allineato un po' i bordi (di solito, lo strato inferiore mi sporge un po' più verso l'esterno rispetto al superiore, forse per il peso). A questo punto, con un righello ho misurato l'altezza (5 cm)e ho ritagliato una lunga striscia di carta-forno alta circa 5,5 cm. L'ho messa attorno alla torta per prendere la misura giusta della circonferenza e ho tagliato al punto giusto, così da avere la striscia alta e lunga abbastanza da circondare esattamente tutta la torta.
Ho messo la torta in frigo e nel frattempo ho sciolto a bagnomaria del cioccolato fondente. Ho ricoperto il piano di lavoro di carta-forno, ho steso sopra la striscia di carta forno ritagliata prima e con un pennello in silicone ho spalmato sopra il cioccolato fuso. Velocemente ho preso la torta e ho applicato la striscia in modo che la parte rivestita di cioccolato aderisse al bordo e la parte di carta fosse rivolta verso di me. L'ho lisciata con le mani e messo la torta in frigo per circa 2 ore.



Nel frattempo, ho voluto crearmi una specie di cialda su cui poter scrivere "Auguri"): ho sciolto del cioccolato bianco, l'ho messo in una formina rotonda rivestita con carta forno e ho messo in frigo. Dopo qualche ora l'ho presa, capovolta, ed era pronta per scriverci su (con del cioccolato fuso).

Torniamo ai bordi. Dopo 2 ore circa ho tirato fuori la torta. Con molta delicatezza ho tirato via la carta forno che si è tolta con estrema facilità (una specie di "ceretta" delicata) lasciando tutto il bordo di cioccolato liscio liscio e attaccato alla torta!! Ero felicissima!




A questo punto rimaneva da coprire il piano superiore. Come fare? con altro cioccolato sciolto, ovviamente!! Bisogna stare attenti però che il nuovo cioccolato non sciolga il vecchio col suo calore: meglio non inondare la parte più esterna del cerchio!
Con la glassa ancora tiepida ho messo la mia cialda di cioccolato bianco, la granella di nocciole e gli amaretti!
Finitoooo!!
Sono proprio contenta, mi sembra davvero carina!!








Idea:
Fare la parte superiore in panna montata! Geniale per non far vedere spazi vuoti o difettucci di livello! Il bordo diventa quasi un contenitore! :D



giovedì 11 agosto 2011

Orecchini fettine di torta!

Ebbene sì anche io sono caduta nel tunnel delle fettine di torta di fimo o cernit che impazzano sul web!
Mi sono cimentata per farne degli orecchini da regalare, dite che piaceranno? Ho seguito questo tutorial: qui e qui. Siate clementi, sono i miei primi! :)



queste le fettine che, insieme, compongono una tortina... Gli altri ciondolini potrebbero abbellire un bracciale o un cellulare, chissà! :)





venerdì 5 agosto 2011

Infradito senza fissa dimora e... scatola dei cereali!

Le mie scarpine infradito nella scarpiera con i piani inclinati non ci stanno: scivolano giù. A dire il vero stessa storia con le ballerine, che prima si incastrano da qualche parte e poi le devo recuperare al "piano terra" della scarpiera. A volerla dire tutta non ci stanno nemmeno gli stivali invernali, al contrario perché non ci entrano proprio!!! In altre parole odio la mia scarpiera, non c'è dialogo!! Infatti contiene solo le scarpe di mio marito. E lui pensa che le mie scarpe siano inscatolate negli armadi solo perché sono disordinata!!
Ieri ho scoperto che le mie infradito (ho il 38) una accanto all'altra stanno perfettamente dentro ad una scatola di cereali! così nell'armadio occuperanno poco spazio e se la scatola è carina da vedere ci guadagna anche il buon gusto :)
Quello che vi mostro è di una semplicità elementare, ma ne sono abbastanza contenta: ho incollato della carta regalo su una scatola dei cereali, poi ho praticato 2 fori in cui ho fatto passare 2 nastrini da annodare per tenere la mia scatola chiusa con le scarpine dentro :)








PS nell'altro mio blog ho postato il wip della mia fatina numero 9 :)

enjoy :)