venerdì 26 aprile 2013

Tortino di spinaci su letto rosso

Ciao! Di tanto in tanto mi faccio viva, eh!
In preda all'entusiasmo ieri ho partecipato a una manifestazione podistica che si tiene ogni 25 aprile nel paesino dove abito . Bello. Ho corso per 5 km, anzi ho corso per 3 o forse 4. Per il resto ho camminato. Diciamo che non ero allenata, magari lo ero nel '92 e l'acido lattico lo sa, infatti oggi sembra che di anni ne ho 92! E pure portati male!! zoppico e cammino tutta storta, meno male che abbiamo fatto ponte e non sono dovuta andare a lavoro! Me duele todos!!
Va be', veniamo a noi: vi presento i miei sformatini di spinaci liberamente ispirati (molto liberamente) alla ricetta di Anna Moroni che oggi ho visto sulla rivista "La prova del cuoco" ("La prova del cuoco" ha una rivista!? ebbene sì visto che l'ho pagata e me l'hanno data! wau). In fondo alla pagina, la versione vegana :-)




Ingredienti per circa 8 sformatini (direi 2 a testa)

400 grammi di spinaci surgelati (che ho pesato, appunto, da surgelati)
besciamella fatta a partire da 50 g di farina e mezzo litro di latte (o latte vegetale o acqua)
2 uova crude
formaggio tipo asiago
pangrattato
olio, sale,
peperoncino e altre spezie a piacere

Per il sugo:
passata di pomodoro q.b. 
poca cipolla
olio, sale

Procedimento
Bollire gli spinaci e nel frattempo preparare la besciamella (io l'ho fatta con l'olio e.v.o. anzichè il burro). Quando tutto è pronto e tiepido, in una ciotola mettere gli spinaci, la besciamella, le uova, spezie, sale. Mescolare. Prendere gli stampini d'alluminio usa e getta adatti ai muffin, ungerli di olio, spolverizzarli di pangrattato (togliendo l'eccesso) e riempirli per metà con l'impasto. Alla fine dell'operazione, inserire un cubetto di formaggio dentro l'impasto in ogni formina (basta spingerlo giù col dito...) ed infornare a 200 °C per circa mezz'ora.
Mentre gli sformatini erano in forno, ho preparato del sugo di pomodoro: ho soffritto la cipolla, messo della passata di pomodoro, ho salato e lasciato cuocere.

Cotti gli sformatini e il sugo, impiattare: mettere due cucchiai di sugo nel piatto, capovolgerci sopra lo sformatino...

PS ne ho fatto anche una versione torta-salata, ma non rende come gli sformatini, che sono così sfiziosi :)



Versione senza uova (vegana):



Ingredienti per  3 sformatini 

200 grammi di spinaci surgelati (che ho pesato, appunto, da surgelati)
pastella densa  fatta con  farina di ceci e circa 150 ml di una soluzione di acqua e latte di soia
3 pomodorini datterini
pangrattato
olio, sale,
peperoncino e altre spezie a piacere

Per il sugo, vedere sopra :-)

Procedimento
Bollire gli spinaci e nel frattempo preparare la pastella di farina di ceci. Quando cotti, strizzare gli spinaci e immergerli nella pastella. Mescolare. Prendere gli stampini d'alluminio usa e getta adatti ai muffin, ungerli di olio, spolverizzarli di pangrattato (togliendo l'eccesso) e riempirli con l'impasto. Dentro ogni tortino spingere le due metà un pomodorino tagliato in due. Infornare a 200 °C per circa mezz'ora.


Ciaoooooo


2 commenti:

Vanessa ha detto...

Che meraviglia :-) Brava!

Rosaria ha detto...

grazie cara! prova a farli! :D