venerdì 11 agosto 2017

Spiedini di pesce spada e mozzarella!



...Ad un certo punto mi sono chiesta se aspettare il compleanno dall'ultimo post, ma no, dai, rieccomi!
E torno a trovarvi con questa ricetta facile facile: Spiedini di pesce spada e mozzarella! L'abbinamento è insolito ma buono, la prossima volta, però, vorrei aggiungere un elemento dal sapore forte, cioè delle olive o dei pomodorini secchi, altrimenti una salsina "strong". 
La ricetta originale è di Benedetta Parodi, che durante l'estate mi incuriosisce seguire in tv. Ecco la mia versione:


Ingredienti per tre spiedini:

1 trancio di pesce spada di circa 200 g
2 mozzarelle
olio evo
sale
prezzemolo
pepe

Procedimento

Friggere per qualche minuto il pesce tagliato a quadratini di circa 3 cm x 3, poi infilzarlo in uno spiedino alternandolo a fette di mozzarella tagliate della stessa misura. Io ho formato gli spiedini con 5 pezzi di pesce + 5 di formaggio. Mettere in forno caldo ma spento per pochi minuti, in modo da riscaldare un po' la mozzarella, quindi mettere prezzemolo (tagliato per bene, non come il mio eh eh eh!) e pepe. Servire!


Ciaoooooo



martedì 23 agosto 2016

Merenda- moment: torta alle banane mature e centrifugato d'uva e mirtilli



Condivido con voi la mia merenda: torta (fatta con banane estremamente mature) e centrifugato d'uva e mirtilli (squisito!!!).
La ricetta della torta la trovate qui e anche qui. Sul centrifugato vi dirò che è il più veloce in assoluto: nella mia centrifuga per fare un succo di carote devo tagliare gli ortaggi a pezzetti... per farne uno d'uva butto gli acini dentro e basta, fantastico! E il sapore? Ottimo come il mosto!

Ciaoooo



lunedì 22 agosto 2016

Insalata fagiolini, avocado e pomodori secchi!



Insalata insolita! Bella allitterazione... 

Ingredienti per 2 persone (abbondante)
450 g di fagiolini freschi o surgelati
1 grosso avocado maturo tagliato a cubetti
pomodori secchi
olive nere al forno
1 pomodoro insalataro (facoltativo)
olio e.v.o.
sale
aceto di mele

Procedimento
Cuocere i fagiolini e lasciarli raffreddare. Quando sono freddi, unirli ai vari ingredienti in elenco!


Ciaooooo

domenica 21 agosto 2016

Lasagne con salmone e gamberi!


Questa ricetta sarebbe per quattro persone, ma noi l'abbiamo mangiata in due come piatto unico, seguita da una ricca insalata.
Ogni tanto, com'è evidente, mangio del pesce, e perciò eccomi qua!

Ingredienti  (teglia cm 17 x 23)
200 g di salmone (il mio era un trancio)
10 mazzancolle precotte (120 g pesate con testa e carapace)
besciamella (ottenuta da 400 g di latte, 40 g di farina, 40 g di burro, noce moscata, sale)
6 lasagne
1 piccola cipolla
olio extravergine d'oliva
sale
parmigiano
pangrattato
 latte

Procedimento
In una padella ho soffritto, in olio evo, fettine di cipolla, mazzancolle (decapitate, sgusciate e tagliate a pezzetti) e salmone a cui ho tolto le spine e che ho sbriciolato. Salare.
Poi ho preparato la besciamella con le dosi sopra indicate.
A questo punto ho composto il tutto: in una teglia ho messo uno strato di besciamella, poi uno di lasagne (2 lasagne) quindi altra besciamella e pesce soffritto con un po' del suo sughetto. A questo punto ho ripetuto: lasagne, besciamella, pesce. Porre il terzo strato di lasagne (la prossima volta ne aggiungerò un altro aumentando le dosi del condimento) e concludere con besciamella, poi scaglie di parmigiano e, sopra, pangrattato, un filo d'olio. Versare poco latte all'interno dei 4 angoli della teglia e infornare a 180 °C per 20 minuti.



Buona buona.
Ciaoooooo



giovedì 18 agosto 2016

Pizza alla Norma!


Da brava catanese, la Norma (primo piatto che prende il suo nome dall'opera di Bellini) è per me un piatto sempre familiare. Perché non condire la pizza come la pasta alla norma? Detto, fatto.

Ingredienti per una teglia di pizza 
1 melanzana
ricotta salata quanto basta
mozzarella
basilico
mezza bottiglia di passata di pomodoro o pelati frullati
sale olio extravergine d'oliva
400 g semola rimacinata di grano duro
100 g farina 00
1/6 di cubetto di lievito di birra
400 ml di acqua q.b.
miele

Procedimento
Intanto prepariamo la pizza. Nel cestello della macchina del pane metto 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 400 ml di acqua tiepida (in cui ho fatto sciogliere 1/6 di cubetto di lievito di birra e la punta di un cucchiaino di miele). Poi aggiungo 400 grammi di semola di grano duro rimacinato e 100 g di farina 00. Avvio il programma di impasto, a metà del quale aggiungo 2 cucchiaini di sale. Lascio lavorare la macchina fino a fine programma. A fine impasto, verso il tutto sulla carta forno e lo appiattisco con il mattarello; a volte lo allargo semplicemente con le mani.
Nel frattempo sbuccio una grossa melanzana e la taglio a piccoli cubetti. Metto un filo d'olio in padella, quando caldo tuffo dentro le melanzane e le cuocio rigirandole di tanto in tanto finché sono dorate e cotte.
A parte, in una ciotola, mescolo a crudo passata di pomodoro, olio, sale, basilico.
In un piattino metto dell'olio: vi intingo un pennello di silicone e bagno così tutto il perimetro della pizza, così i bordi rimangono morbidi. A questo punto, col cucchiaio,verso il sugo nella pizza e inforno a 220 °C per circa mezz'ora.

A metà cottura metto le melanzane e grattugio su tutta la pizza della ricotta salata (che non si scioglie). Verso fine cottura, tiro fuori nuovamente la pizza e metto cubetti di mozzarella (giusto per avere del formaggio filante). Inforno, infine  sforno e taglio a fette con delle forbicione. Se volete, spolverizzate con origano.

Ciaoooooo

PS altre pizze? Con le patate qui


mercoledì 17 agosto 2016

Nuova torta e dolcetti veloci.


La ricetta della torta e della farcitura alla nutella qui. Ho aggiunto un altro strato di crema bianca.


La ricetta di questi dolcetti pan di spagna e nutella qui. Se non avete del pan di spagna già pronto, e avete proprio fretta, potete usare delle brioscine confezionate!




lunedì 15 agosto 2016

Orzo e farro con melanzane, funghi e ceci!


Questo è un piatto che ho improvvisato una sera e mi è piaciuto molto, al punto da rifarlo pochi giorni dopo. Consiglio di mangiarlo tiepido, ma è buono anche freddo. Non indico delle dosi, fate vobis
Ingredienti
orzo e farro in uguale quantità
cipolla
melanzana
funghi (freschi o surgelati o essiccati e ammollati)
pomodori
ceci (in scatola o bolliti)
basilico
olio EVO
sale
peperoncino

Procedimento
Bollire orzo e farro in un'unica pentola fino a cottura. Nel frattempo tagliare a fettine la cipolla e i funghi, a cubetti melanzana e pomodori. In una padella scaldare l'olio e poca acqua quindi mettere i vari ingredienti: prima le cipolle e, quando dorate, la melanzana, i pomodori, i funghi, il sale, il peperoncino. Mescolare di tanto in tanto. Verso fine cottura, aggiungere i ceci (già cotti) e il basilico.
Quando tutto è cotto, spegnere il fuoco e unire i cereali al condimento. Mettere nei piatti aiutandosi con un coppapasta.


Ciaoooo

PS non avete il farro, i pomodori, e/o i ceci? Ecco la variante!