lunedì 12 marzo 2018

Fari-frittata di cipolle al forno

La fari-frittata, lo sapete, è la frittata fatta con la farina di ceci al posto dell'uovo. Ne ho già postata una versione fritta qui (buonissima), oggi vi mostro la versione al forno!



Certo al forno è meno stuzzicante (qualcuno ha detto "fritta, è buona anche una scarpa"), ma con qualche accorgimento, soprattutto se amate le cipolle come me, risulterà buonissima e senza sensi-di-colpa-post-frittura.
Ho scoperto che il sapore dei funghi trifolati si abbina benissimo a questa frittata e quindi, anziché metterli vicini come contorno, li ho messi sopra!

Ingredienti per la farifrittata (per una teglia 8 porzioni)
200 g Farina di ceci
2 cipolle
acqua q.b.
olio e.v.o.
sale
salsa di soia

Per i funghi trifolati:
funghi freschi o surgelati
aglio
olio e.v.o.
prezzemolo
sale

Procedimento
Soffriggere le cipolle tagliate a fettine in olio, e verso fine cottura, quando sono dorate, mettere la salsa di soia. Cuocere ancora alcuni minuti, poi spegnere i fornelli. A parte, mescolare la farina di ceci con dell'acqua sufficiente a ottenere un impasto liquidino, tipo quello delle uova sbattute, aggiungere anche un filo d'olio. Se potete, fate quest'operazione un'ora prima, per far riposare l'impasto, se no va bene anche all'ultimo minuto!
A questo punto mescolare insieme cipolle e pastella e versare in una teglia  abbastanza grande in modo che risulti non più spessa di un dito (io, con queste quantità ho usato quella usa e getta da 8 porzioni, che però ho suddiviso in 4)
Infornare a 200 °C per circa mezz'ora. Nel frattempo preparare i funghi trifolati, soffriggendo funghi, aglio e prezzemolo.
Sfornare la farifrittata quando cotta, ungerne la superficie di olio con un pennello, ricoprire con i funghi trifolati.


Ciaooooooooo

Nessun commento: