sabato 15 dicembre 2012

Patate stufate




Buoniiiiissime! Sono piaciute anche a me che di solito non amo particolarmente le patate!
Ringrazio Barbara C. della ricetta (anzi la sua nonnina), il suo la tavola rotonda spadellando e...  mi piace sempre di più!
La ricetta è molto simile all' originale ma quella prevedeva delle olive taggiasche, io ho optato (avevo solo queste...) per delle olive nere al forno siciliane :). Inoltre ho aggiunto dei capperi e non ho messo il latte di soia... Barbara non odiarmi! ;)

Ingredienti
4  patate
1 cipolla
1 bicchiere di passata di pomodoro
150g olive
1 bicchiere di vino rosso
capperi
olio evo
sale
peperoncino
foglie di alloro secco
1 litro di acqua calda salata o brodo

Preparazione

Bollire l' acqua o il brodo.
 A parte, in una padella capiente, soffriggere la cipolla in olio, sale, peperoncino, alloro e quando la cipolla è dorata, le olive, i capperi precedentemente sciacquati e le patate tagliate a cubotti. Cuocere ancora un po' mescolando, poi aggiungere l'acqua precedentemente bollita (dev'essere ancora calda) la passata ed il vino.
Cuocere a fuoco basso finchè si asciuga il brodino.
 

P:S: la macchina fotografica mi sta abbandonandoooooo sig sig sob sob...
 

2 commenti:

Barbara C. ha detto...

dai ma che onore!!!!
grzie mille ma ciò che importa è che ti siano piaciute, e proverò a farle con olive nere e senza latte, mi piace la tua variazione altrochè :D

Rosaria ha detto...

Diamo a Cesare (a Barbara) quel che è di Barbara... o di Cesare... insomma si è capito, no?
Alla prox! :D