sabato 24 agosto 2013

Melanzane grigliate con sugo al forno


La ricetta di queste melanzane è lontana parente (molto lontana) di quella della parmigiana, ma mooolto più light :). Somiglia vagamente ai miei sandwich di melanzane ma senza panatura, insomma è diversa! E a fine pasto... scarpetta nel sughetto ;)

Ingredienti per una teglia da 8 porzioni (l'abbiamo mangiata in 2...)
2 grosse melanzane
mezza bottiglia di passata di pomodoro
1 cipolla
formaggio a piacere
basilico
sale

Procedimento
Lavare e sbucciare (io lo faccio a strisce) le melanzane. Se volete, potete metterle a perdere un po' di amaro (mai sentito) coprendole con del sale in uno scolapasta e lasciandole per mezz'ora circa. Io questo passaggio l'ho felicemente saltato :)
Tagliarle a fette e grigliarle.
Nel frattempo preparare il sugo: soffriggere la cipolla a fettine, aggiungere la passata di pomodoro, il sale, il basilico e chiudere la casseruola con un coperchio. Far cuocere solo per poco tempo, in modo da far restringere la passata, ma non troppo!.
Quando le melanzane saranno grigliate e il sugo pronto, prendere una teglia. Distribuire sul fondo uno strato di sugo, sovrapporre le melanzane, il sugo, del formaggio a pezzetti. Quindi fare un altro strato di melanzane, sugo e formaggio.
Infornare a 200°C per 15 minuti o meno, per far sciogliere il formaggio.

P.S.A differenza della parmigiana tradizionale, qui non c'è un "legante" (l'uovo crudo) perciò non la taglierete come una frittata...!


E ora... vi presento uno dei nuovi simpatici condomini che ho scoperto sul mio balcone con tutto il suo bel castello: il sig. Vespa (e non è Brunoooo) . Help!



4 commenti:

Ely ha detto...

Buongiorno Signor Vespa.. certo che scelgono sempre i luoghi meno adatti (per noi) eh?? Ne so qualcosa :D Io ho 'spike', il mio ragno grosso e marrone. Ha fatto la tana fuori ma non voglio distruggergliela. Almeno lui non punge e se non lo disturbo nemmeno mi morde :) Queste melanzane sono la fine del mondo stellina. Leggere ma tanto, tanto gustose! <3 Un bacione, buona.. domenica ormai.

Patalice ha detto...

...Ti credo che l'avete finito tutto...
è una gran bella ricetta!

Rosaria ha detto...

@ Ely!! E così anche tu hai il tuo insetto domestico! Oltre a non pungere, mi sa che è un tipo solitario, il sig.Vespa invece ha un saaacco di amici e organizza allegre festicciole sul mio balcone... Infatti il suo castello comincia a fare concorrenza al mio balcone... ah ah ah scherzo! Un abbraccio e buona settimana!

@Patalice, ma che bello conoscerti! Ora seguo il tuo blog e non lo perdo di vista! Tieni duro! ;)

Claudia Magistro ha detto...

bellissima leggera e gustosa
grazie!
*
Cla