sabato 6 giugno 2015

Crema di melanzane


Purtroppo la foto non è delle migliori, ma fidatevi, la crema è buonissima! :-D
Qui la vedete circondata da delle patate bollite (condite con olio, sale, limone e prezzemolo), ma è buonissima anche spalmata su fette di pane o gallette. La quantità che vi propongo è molto abbondante, diciamo quasi due tazze, decidete se dimezzare o no, in base all'uso che volete farne e ai commensali (noi, comunque, l'abbiamo finita in due!). La ricetta l'ho presa dal libro Las Vegans di Paola Maugeri. In estate, avendo più tempo, mi divertirò a fare altre sue ricettine!

Ingredienti
2 melanzane (ho usato quelle viola scuro, lei indica quelle chiare)
1 spicchio d'aglio
foglie di menta (io ho abbondato)
1 cucchiaio di yogurth di soia al naturale
peperoncino in polvere
olio extravergine d'oliva
sale

Procedimento
Mettere due melanzane intere e con la buccia su una teglia ricoperta da carta forno e infornare a circa 200 gradi per un'ora (le ho cotte nel fornetto elettrico, che rispetto a quello grande consuma meno). Dedicatevi ad altro, poi sfornatele e lasciatele raffreddare. A questo punto sbucciarle, strizzarle un po' e mettere la polpa in un contenitore che ci servirà per frullare. Aggiungere tutti gli ingredienti elencati sopra e frullare.
Ottima, saporita e leggera!


2 commenti:

Claudia ha detto...

Ciao Rosaria.. grazie del commento al mio blog! Buonissima la crema di melanzane..io l'ho scoperta in Grecia pensa te.. e da quel momento è tra le mie salse preferite! Un bacione e complimenti anche per l'altro tuo blog.. sei bravissima!! E quando vivevo a casa con mamma.. collezionavo le fatine.. che sono tutt'ora una mia grande passione..Baci e torna a trovarmi :-*

Rosaria ha detto...

Ciao cara! Sono felice che condividiamo queste passioni! Tornerò di certo a trovarti!
Un abbraccio